Storia

Alvaro Magnani, il Fondatore dell’Impresa Funebre Magnani

Alvaro Magnani, nato a Cesena il 26 maggio 1921 e deceduto il 13 settembre 2016 a Santarcangelo di Romagna, era uno dei più noti ed amati imprenditori di Savignano sul Rubicone.

Orfano di padre e rimasto vedovo nel 2001, ha cresciuto i suoi 3 figli e negli anni ha visto nascere nipoti e pronipoti di cui era profondamente innamorato e a cui non faceva mai mancare l’appoggio e il giusto consiglio. Chi l’ha conosciuto ricorda i suoi sorrisi e le sue strette di mano, che erano il suo biglietto da visita, segno di una persona onesta e limpida nell’animo. Ha saputo creare attorno a se, grazie anche alla sua proverbiale goliardia, un clima sempre sereno, in famiglia, nel lavoro e nei momenti (tanti) di svago che si concedeva, convinto sostenitore che la vita deve essere vissuta senza freni o timori, cercando di assaporarne l’essenza più vera che è l’amore per il prossimo e per se stessi. Uomo dalle spiccate doti imprenditoriali, si è contraddistinto nel territorio del Rubicone prima come falegname poi come Impresario Funebre. Era amato e rispettato in un settore non facile, quello delle onoranze funebri, tanto che negli anni migliaia di famiglie hanno affidato a lui i propri cari nel momento dell’ultimo saluto, con la sensazione e la certezza che lui da buon padre di famiglia avrebbe avuto la massima cura di loro in quel particolare momento.

Nella sua carriera professionale ha saputo coinvolgere, insegnare e fare amare una professione tanto particolare quanto importante, prima al figlio GUELFO e poi ai nipoti DAVIDE e MARCO, al punto che quella sua idea avuta quasi 60 anni fa è divenuta oggi una delle aziende leader sul territorio con filiali a Sogliano, Longiano, Cesenatico, San Mauro Pascoli oltre naturalmente alla sede di Savignano sul Rubicone, segno che quell’energia e quella professionalità l’ha saputa anche trasmettere come solo i “Grandi Imprenditori“ sanno fare.

A seguire le parole pronunciate da ALVARO MAGNANI in occasione del 55° anniversario dalla fondazione dell’Impresa Funebre Magnani:

Mi ero stancato di fare il falegname tradizionale e un giorno ebbi l’idea di costruire le prime bare. Io pensavo al legno e mia moglie Santa rifiniva l’interno cucendo a mano le imbottiture. Nel 1958 ottenni la licenza per iniziare la vera attività di impresa funebre. Ricordo che per portare le bare da via Castelvecchio alla camera mortuaria dell’ospedale Santa Colomba dovevamo attraversare tutto il centro di Savignano e per farci notare di meno coprivamo con una coperta la bara sul carretto a mano. In quegli anni quando si faceva un funerale, tutti a piedi, c’erano sempre quattro donne con le candele accese ai lati del carro funebre. Nel 1970 rilevai dalla vecchia impresa di trasporti funebri il cosidetto “Carro ad Pireta”, il carro funebre trainato dai cavalli. Lo feci restaurare portandolo al suo splendore e ancora oggi, a richiesta, viene usato.
Alvaro Magnani

© 2013 - 2017  Magnani Onoranze Funebri.  Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cookies Policy  |  P.I. 00401640404